By Roberto Bolaño

Delle molte leggende alla cui nascita Bolano stesso ha contribuito, l'ultima riguarda l. a. forma che "2666" avrebbe dovuto assumere. Si cube infatti che l'autore desiderasse vedere i cinque romanzi che lo compongono pubblicati separatamente, e se possibile letti nell'ordine preferito da ciascuno. l. a. disposizione, ammesso che sia autentica, period in realtà un avviso in step with l. a. navigazione in questo romanzo-mondo, che contiene di tutto: un'idea di letteratura in line with los angeles quale molti sono disposti a vivere e a morire, l'opera al nero di uno scrittore fantasma che sembra celare il segreto del Male, e il Male stesso, nell'infinita catena di omicidi che trasforma los angeles terra di nessuno fra gli Stati Uniti e il Messico nell'universo della nostra desolazione. Tutte queste schegge, e limitless altre, si possono in effetti raccogliere entrando in "2666" da un ingresso qualsiasi; ma fin dall'inizio il libro period fatto in keeping with diventare quello che oggi il lettore italiano ha modo di conoscere: un immenso corpo romanzesco oscuro e abbacinante, da percorrere seguendo una sola, ipnotica illusione - quella di trovare il punto nascosto in cui finiscono, e cominciano, tutte le storie.

Show description

Read Online or Download 2666 PDF

Best literary books

Understanding Jack Kerouac (Understanding Contemporary American Literature)

Figuring out Jack Kerouac introduces readers to what Matt Theado calls Kerouac’s “unwieldy accretion of released work”—fiction, poetry, nonfiction, chosen letters, spiritual writing, and “true-story novels. ” offering this cultural icon of the Beat iteration basically as a author instead of as a social insurgent or media big name, Theado elucidates the explanations Kerouac’s recognition has outlived disparaging beatnik institutions and why his writings proceed to draw an increasing readership.

The Tiger's Wife

Weaving a super latticework of family members legend, loss, and love, T? a Obreht, the youngest of the hot Yorker’s twenty most sensible American fiction writers less than 40, has spun a undying novel that would determine her as essentially the most vivid, unique authors of her new release. In a Balkan state mending from years of clash, Natalia, a tender healthcare professional, arrives on a undertaking of mercy at an orphanage by way of the ocean.

A Journal of the First Voyage of Vasco da Gama, 1497–1499

The courses of the Hakluyt Society (founded in 1846) made on hand edited (and occasionally translated) early money owed of exploration. the 1st sequence, which ran from 1847 to 1899, contains a hundred books containing released or formerly unpublished works through authors from Christopher Columbus to Sir Francis Drake, and protecting voyages to the hot international, to China and Japan, to Russia and to Africa and India.

Extra info for 2666

Sample text

Aveva i capelli lisci e scuri. «Te lo regalo» sentì che diceva la Norton. «Grazie mille» sentì sé stesso rispondere. Un'ora dopo andarono insieme all'aeroporto e un'ora dopo Morini volava verso l'Italia. In quel periodo un critico serbo fino allora insignificante, professore di tedesco all'Università di Belgrado, pubblicò sulla rivista diretta da Pelletier un curioso articolo che ricordava in un certo senso gli spiccioli ritrovamenti che, molti anni prima, aveva dato alle stampe un critico francese riguardo al marchese de Sade e che consistevano in un campionario facsimile di alcuni documenti che attestavano vagamente il passaggio del divino marchese da una lavanderia, gli aide-mémoire dei suoi rapporti con un certo uomo di teatro, le parcelle di un medico con i nomi delle medicine prescritte, l'acquisto di una giubba, di cui si specificava l'abbottonatura e il colore, e così via, tutto provvisto di un grande apparato di note dalle quali si poteva trarre solo una conclusione: Sade era esistito, Sade aveva lavato i suoi vestiti e aveva comprato vestiti nuovi e aveva intrattenuto una corrispondenza con esseri ormai definitivamente cancellati dal tempo.

Il testo era stato pubblicato sul «Giornale della mattina di Reutlingen» e conteneva una variante: un dialogo in chiave sardonica fra la signora e Arcimboldi. Cominciava lei chiedendogli di dove fosse. Arcimboldi rispondeva che era prussiano. La signora gli domandava se il suo nome appartenesse alla nobiltà rurale prussiana. Arcimboldi le rispondeva che era molto probabile. La signora mormorava allora il nome di Benno von Arcimboldi, come se mordesse una moneta d'oro per capire se era d'oro. Subito diceva che non le suonava e en passant menzionava altri nomi, perché forse Arcimboldi li conosceva.

Maledetto serbo di merda. Alla fine Espinoza e Pelletier dovettero ammettere, quando l'articolo era ormai pubblicato, che la storia del serbo non stava in piedi. Ci si deve dedicare alla ricerca, alla critica letteraria, ai saggi interpretativi, ai libretti divulgativi se l'occasione lo richiede, ma non a questo ibrido tra fantascienza e noir incompiuto, disse Espinoza, e Pelletier fu assolutamente d'accordo con l'amico. In quei giorni, agli inizi del 1997, la Norton provò un desiderio di cambiamento.

Download PDF sample

Rated 4.80 of 5 – based on 49 votes